BENVENUTO

Benvenuto a te che, navigando, ti sei fermato per un istante in questo spazio web.

Il sito raccoglie le attività e gli appuntamenti più importanti della nostra comunità parrocchiale e si presenta nella sua semplicità e immediatezza in una nuova veste.

Naturalmente i tratta di un "work in progress", in continua evoluzione ed aggiornamento, pertanto abbiamo bisogno delle Tue preziose indicazioni e del Tuo sostegno per poter migliorare e soddisfare le giuste esigenze della nostra Comunità.

Ti ringraziamo per la tua pazienza e ti auguriamo buona navigazione.

nuovo-orario-patronato-acli-2.jpg

ORARI

PATRONATO

Caritas-192x250.png

CARITAS

PARROCCHIALE

Immagine.jpg

25 ottobre 2020

fidanzati_mano_nella_mano.jpg

CORSO

FIDANZATI

lunghezza-contenuti-youtube.jpg

IL NOSTRO CANALE

dQBndkny2HLG-mb.jpg

LIBRETTO DEI CANTI

Ecco la possibilità di aiutare con una donazione on line la nostra comunità, impegnata anche nel pagamento delle varie utenze delle strutture parrocchiali che tutti usiamo.

Grazie per quello che si potrà donare come segno di comunione, responsabilità e fraternità.

Come sempre, sono le piccole gocce che formano il mare.

Grazie! 

Clicca qui

ORARIO DELLE CELEBRAZIONI

ore 8.00 (in cimitero)

ore 18.30

ore 18.30

ore 18.30

ore 18.30

ore 18.30 (prefestiva)

ore 8.00 - 10.30 - 18.30

Lunedì 

Martedì 

Mercoledì 

Giovedì

Venerdì

Sabato

Domenica 

Saluto del nuovo parroco don Marco CAGOL

Carissimi e carissime,

prendo per la prima volta la parola, qualche giorno dopo i saluti di don Massimo e don Fabio. A loro va il mio ringraziamento e la mia stima, sia per ciò che già di loro conoscevo per vie diverse, sia per l’affetto abbondante che sto percependo in voi verso di loro: hanno seminato tanto, e questo è motivo di benedizione.

Tra l’altro queste righe escono proprio nel giorno di San Francesco, in cui don Massimo fa il proprio ingresso nella parrocchia intitolata a questo santo a lui tanto caro: un motivo in più per ricordarlo e pregare per lui; e anche per don Fabio, per il suo nuovo inizio nella parrocchia di Tencarola (intitolata anch’essa 

a San Bartolomeo, come la nostra Montà). Ringrazio anche Alessandro, il seminarista che vi ha appena salutati.

Vi racconto due sensazioni che sto vivendo in questo ritorno a Montà, pensato dal Vescovo Claudio e totalmente inaspettato per me.

Anzitutto un sentimento di gioia. Sono contento, dopo vent’anni di servizi diocesani, tornare in una parrocchia a tempo pieno. E’ la gioia di poter “abitare” in una comunità, condividendone la vita. Insieme formiamo una comunità, una porzione di Chiesa. Insieme siamo la vigna del Signore: Egli ci ama, Egli canta il suo “cantico d’amore” per noi, come dice il profeta Isaia nella liturgia di questa domenica. Insieme abitiamo questo quartiere della città, cercando di essere segno credibile per tutti che Dio esiste, e che è possibile (e quasi irrinunciabile) incontrarlo e sentirci amati da Lui.

La seconda sensazione è quella - me lo concederete - di essere sulla via del “ritorno a casa”. Ho ben stampato nella memoria del cuore il momento in cui, vent’anni fa, ho lasciato Montà, dopo tre anni di servizio come cappellano: mi sembrava di andare via da un posto dove avevo trovato casa. E ora la vita mi riporta qui. So che trovo una comunità molto diversa, molto più numerosa, molto rinnovata e cresciuta. Però la sensazione è un po’ questa. E vi assicuro che non guasta, almeno in me.

Dovremo rimboccarci molto le maniche, perché al momento non è previsto l’arrivo di un secondo prete per il servizio alla parrocchia.

Però sono contento che con me vivrà don Mariano Dal Ponte. L’avete forse già intravisto, perché abita in canonica già da due settimane, e ha già celebrato più volte la Messa. Don Mariano era missionario fidei donum in Kenya, e da quest’estate ha assunto il compito di assistente diocesano degli Scout e di cappellano del carcere circondariale, che è nel territorio della nostra parrocchia. Anche se ora, in attesa del mio arrivo, vi sta dando una mano importante (e di questo lo ringrazio tanto), lui poi sarà a disposizione della parrocchia compatibilmente con i suoi impegni principali; ma sarà per me e per tutti comunque una presenza ricca e preziosa, nella condivisione di esperienze diverse (e tra l’altro ci aiuterà a ricordarci sempre del carcere, così vicino alle nostre case).

Come dice Paolo, affidiamo a Dio le nostre preghiere, suppliche e ringraziamenti. Le mie in questo tempo sono sempre più per la nostra comunità di Montà. A voi chiedo di pregare per me, perché il Dio della pace sia sempre anche con me, e possa servirvi nella gioia.                                                                                                                                                                                                                                                                  Don Marco Cagol

Scene di vita della nostra comunità
IN PRIMO PIANO
PROGETTO GEMMA

Progetto Gemma propone di “adottare” una mamma ed il suo bimbo, consentendole di portare a termine con serenità il periodo di gravidanza e aiutandola nel primo anno di vita del bambino.

Anche un semplice contributo fa la differenza: sarà ciò che salverà la vita ad un bambino e che aiuterà la sua mamma. 

1/1

È possibile scrivere direttamente alla Segreteria Parrocchiale con questo modulo:

Per informazioni parrocchiali:

Contattare l'ufficio segreteria
dal 09:00-12:30
049713571

Parrocchia San Bartolomeo Apostolo - Montà  35136 PADOVA

tel. 049713571   email: parrocchia@sanbartolomeopadova.it

Nr visite dal 25 gennaio 2017
Seguici su Facebook
  • Facebook Social Icon